Megauretere – Breve Descrizione – Interventi

APP UROLIFE sviluppata dal Dott. Giuseppe Lauria
Giugno 17, 2019
Stenosi Del Giunto Pielo Ureterale – Breve Descrizione – Interventi
Giugno 17, 2019

MEGAURETERE
E’ UN URETERE DILATATO IN MODO ABNORME, IL CUI DIAMETRO SUPERA I 7 mm DI UN URETERE NORMALE, ARRIVANDO A RAGGIUNGERE ANCHE I 3 CM. IN QUASI TUTTI I CASI LA DILATAZIONE INTERESSA TUTTA LA LUNGHEZZA DELL’URETERE, PIU’ RARAMENTE E’ DILATATA SOLO LA PARTE DI URETERE PIU’ VICINA AL SUO SBOCCO IN VESCICA. INOLTRE IL MEGAURETERE PUO’ ANCHE ESSERE BILATERALE. LE CAUSE POSSONO ESSERE CONGENITE (ANOMALIE DI SVILUPPO DELL’URETERE, DELLA GIUNZIONE URETERO-VESCICALE, ALTE PRESSIONI ENDOVESCICALI CHE PROVOCANO REFLUSSO DI URINA DALLA VESCICA ALL’URETERE, VALVOLE DELL’URETRA POSTERIORE), O ACQUISITE (STENOSI URETERALI POST-CHIRURGICHE, CALCOLO URETERALE, TUMORE URETERALE) SOLO IL 10-25% DEI CASI RISULTANO SINTOMATICI (DOLORE AL FIANCO, COLICA RENALE, INFEZIONI URINARIE).

TRATTAMENTO CHIRURGICO DEL MEGAURETERE
IL TRATTAMENTO CHIRURGICO SI RISERVA A QUEL 10-25% DI CASI CHE RISULTANO SINTOMATICI (DOLORE AL FIANCO, COLICA RENALE, INFEZIONI URINARIE), O IN PRESENZA DI UN DETERIORAMENTO PROGRESSIVO DELLA FUNZIONALITA’ RENALE, O DI UN AUMENTO DELLA DILATAZIONE URETERALE, O SE SI CONOSCE LA CAUSA DELL’OSTRUZIONE DELLA GIUNZIONE URETERO-VESCICALE. ESSO CONSISTE NELL’ASPORTAZIONE DEL TRATTO TERMINALE DELL’URETERE, RIDUZIONE DI CALIBRO DEL RESTANTE URETERE DILATATO NEL SUO TRATTO PELVICO E SUO REIMPIANTO IN VESCICA.